Post

Visualizzazione dei post da 2016

Cimiteri di Guerra del Commonwealth (CWGC)

Immagine
Conosciuti da molti come Cimiteri degli Inglesi, nei Cimiteri di guerra del Commonwealth (CWGC, Commonwealth War Graves Commission) sono raccolti morti di Soldati provenienti da quello che era all'epoca l'Impero Inglese per cui troviamo oltre a soldati Britannici: Australiani, Sudafricani, Indiani, Pakistani, Nepalesi, Neozelandesi, ecc., dimostrazione pratica della globalità della Seconda Guerra Mondiale.
Gli inglesi fecero, rispetto ad altre nazioni combattenti, una scelta diversa nel dislocare i propri morti: invece di metterli in pochi ed grandi cimiteri, li lasciarono in cimiteri più piccoli vicino alle zone dove erano avvenuti i combattimenti, una sorta di monito a futura memoria ed è il motivo per cui il numero di questi luoghi di Pace è numeroso.
La mia raccolta è riferita ad alcuni, dei purtroppo tanti, cimiteri di questo tipo, che si trovano in Romagna, e contengono i morti  per i combattimenti sulla Linea Gotica, avvenuti in questi territori durante la seconda guer…

Muoviti, muoviti

Immagine
Macchie di colore, immagini dal sapore onirico, esplosioni, è quanto si può ottenere con scattando mentre si muove fotocamera o si gira lo zoom; possono non piacere, ma ciò che si ottiene è sicuramente originale e non replicabile.
Ovviamente quella del movimento volontario non é una scienza esatta, per cui sono necessari molti tentativi ( e tante immagini scartata), per ottenere qualcosa di usabile.
Le immagine che seguono sono il risultato di un paio d'ore di ordinaria "follia" compositiva.

Luci ed Ombre in prospettiva

Immagine
Una di quelle mattine, con la voglia di fare foto, ma con il letto che non ti vuole abbandonare, finisce che ti alzi tardi per poter sfruttare la bella luce dell'alba. Con la voglia fotografica rimasta, complice una fredda e limpida mattina di gennaio, mi sono dedicato ai contrasti luminosi che venivano a crearsi; queste immagini sono, inoltre, volutamente caratterizzate da una defilata e seminascosta presenza umana. Questa serie di foto è incentrata tra luci, ombre e prospettive che la luminosissima mattina ha reso affascinanti ai miei occhi.  La serie è anche la mia prima prova sul campo del mio nuovo obbiettivo grandangolare Canon 10-18 IS STM; trattandosi di un obbiettivo economico per il suo genere, i risultati mi hanno piacevolmente sorpreso e soddisfatto.